Ti è mai capitato di ritrovarti in una di queste 3 situazioni 

Perdere peso e sentirti afflosciata;
Dimagrire e reingrassare (effetto yo yo);
Rimanere bloccata allo stesso peso nonostante movimento e dieta.

Perché accade e soprattutto come uscirne?

Riflettiamo insieme e cerchiamo di arrivarci sia con delle domande che prospettandoci eventuali soluzioni...

Dunque...

Nel primo caso la soluzione che potresti aver applicato è sia l'esercizio mirato che una dieta in cui soddisfi il fabbisogno proteico (vuoi essere tonica).

Ma questo potrebbe comportare alcuni inconvenienti, me ne vengono in mente 2:

L’esercizio è noioso, faticoso e decidi di non aver ne tempo ne voglia, per di più non ti piace andare in palestra allora lo fai in casa ma male perché non sei ne corretta ne motivata da un personal trainer;
Vuoi soddisfare il fabbisogno proteico ma la carne non ti va, un pò perché intossica un pò perché ti sembra di mangiare sofferenza.

Ora vediamo la seconda situazione...

Dimagrisco e Reingrasso.

Ci sono almeno 2 motivi per cui accade:

Perché riprendi a mangiare come prima senza aver imparato a soddisfare il fabbisogno proteico evitando d'intossicarti di carne;
ignori come risolvere le 3 cause principali del tuo sovrappeso (cioè quelle che una volta risolte ti stabilizzano nel peso ideale)

#PRIMA:  disordine intestinale;

#SECONDA: Intossicazione del fegato;

#TERZA: Fame Emotiva (mangi per compensare un vuoto interiore, uno stato di insoddisfazione e frustrazione latente).

Continuare ad ignorarle significa rimanere bloccati sempre allo stesso peso, nonostante esercizio e dieta perché il livello di intossicazione è tale da rallentare il metabolismo e quindi accumuli peso.

Più nello specifico, l’ intossicazione è dovuta a:

Cibo

La cottura e la lavorazione sanciscono il grado di tossine;

Sedentarietà

Anche se fai un lavoro prevalentemente seduto o credi d'essere pigra puoi vincerla;

Emozioni

Creano uno squilibrio ormonale che ti intossica anche se mangi bene;

L'impatto delle emozioni

Tutte quelle emozioni negative che si generano perché si vive con la ''valvola del cuore chiusa'': non sei te stessa, sopravvivi e rinunci alle tue aspirazioni, vivi programmata anziché ispirata dal flusso del cuore così trattieni emozioni che il corpo somatizza. Mangi poco e reingrassi comunque.


Ti risuona?

Bene...

Allora accorcia la distanza tra te e lo schermo, mettiti comoda, togli subito ogni inutile distrazione, rifugiati in un'ambiente protetto al riparo da suoni e cose varie perché ora, scusa se e poco, ti indico la strada per uscirne

Fatto? Bene! 
Ne esci con l'esclusiva disintossicazione in 2 step:
1°- Scrittura consapevole;
2°- Respirazione Termogenica (il 70% della disintossicazione avviene attraverso la respirazione)

La disintossicazione dalle emozioni cattive con la scrittura consapevole. è possibile perché dove c'è consapevolezza c’è miglioramento… 

E come possiamo essere felici senza uno strumento concreto per migliorare? Se la felicità è direttamente proporzionale al desiderio d’amare e vedere felici gli altri (noi stessi compresi) e vero che questo sentimento è percepibile tanto più noi siamo liberi dalle emozioni perturbatrici: 

Attaccamento;
Fissazione;
Rabbia;
Frustrazione;
Invidia;
Superficialità.

Ecc. ecc.

La scrittura consapevole è l’alleato per poter aprire sempre più la valvola del cuore facendo luce su queste emozioni.

Un'esempio?

Rispondi a queste 4 domande ''sblocca peso'': 

Di che cosa non sono soddisfatta?
Cos'è successo poco prima che iniziassi a ingrassare?
A che cosa stavo reagendo?
Qual è la pretesa che io ho da me stessa che non riesco a realizzare?

Lo so! Domande per nulla facili, anche perché rispondere significa liberarsi dal quel senso d'auto rimprovero latente che ci sprona al costo della felicità dal quale scappiamo e che invece dovrebbe essere il nostro stato naturale in grado d'ispirare ogni azione verso le nostre migliori aspirazioni (dimagrimento compreso)

Non è facile... soprattutto senza il supporto di chi le ha concepite per essere interpretate e connesse per superare i 3 ostacoli dell'auto-ingrassamento.

Zona di confort;
Paura;
Disordine Emotivo.

Mi riferisco alla Naturopata e coach Internazionale Marida De Vita che quest'esclusiva seconda puntata di ''Emotional Slim'' ti conduce proprio al primo semplice e potente passo per saltarli.

Non solo! Ascoltando tutta l'intervista, scoprirai:

Come riconoscere e vincere la paura di stare soli e che relazione ha con il cibo;
L'esercizio del palloncino in 10' per attivare il muscolo della calma e lucidità mentale;
La motivazione inconscia  per cui si ingrassa (ignorata dal 97% degli addetti ai lavori).

Ti consiglio carta, penna e di rimanere ''rifugiata'' in un luogo silenzioso...

ASCOLTA L'AUDIO INTERVISTA E SCRIVI IL TUO COMMENTO

Scopri quanto soffri di fame emotiva 

Fai il Test, scopri quanto soffri di fame emotiva, e accedi GRATIS ad un percorso di 10 giorni per eliminarla per sempre

Compilando e inviando il "Test Gratuito" accetti la nostra Privacy Policy. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento facendo clic sul link di annullamento dell'iscrizione in fondo a una qualsiasi delle nostre e-mail.

Close

Il test per scoprire la tua fame Emotiva

Fai il Test, scopri quanto soffri di fame emotiva, e accedi GRATIS ad un percorso di 10 giorni per eliminarla per sempre

Caricamento

Compilando e inviando il "Test Gratuito" accetti la nostra Privacy Policy. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento facendo clic sul link di annullamento dell'iscrizione in fondo a una qualsiasi delle nostre e-mail.

Close

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata.

16 − sei =